I Colori del Mare

La Lirica Cromatica dell’Acqua Marina

Nei suoi occhi due piccole onde verdognole accarezzate dal vento di mille burrasche esistenziali e di infinite brezze ristoratrici, nelle narici il profumo di Cervia, nelle tele una pittura che ha l’anima del mare. nei suoi colori i tepori e i brividi che emana l’adriatico, dove la luce è perennemente sospesa tra fantasia ed inclemenza, generando passioni diluite nelle nostalgie delle più quieti estati.

Werther Morigi ha dipinto per oltre mezzo secolo in questo lembo adriatico narrando storie di sabbia e di acqua salata, nelle quali l’esistenza ha il moto del perpetuo andirivieni dei flutti ed il verde è specchio a una luce speciale. L’aria attonita da resine e riflessi di mille giornate diverse, s’insinua fra le braccia dei pini che ricamano d’ombra erbe e cespugli e regalano all’artista la biologia viscerale dei suoi colori.

Camillo Savasta

Opere